PENNE – ITALIA, 2017-2021

Cliente: Famiglia Tirone-Lombardi

Immersa in un grande parco e circondata da diverse essenze arboree, Villa Abbati-Tirone fu costruita tra il 1700 e il 1800 dai nobili Abbati. La Villa si configura come un corpo compatto nella sua parte bassa con due ali laterali che proiettano l’edificio verso l’alto che va restringendosi nei piani superiori creando dei terrazzi, fino ad arrivare ad una torretta nella quale era presente la colombaia. Nella parte retrostante vi sono due grosse pertinenze edificate in passato come case coloniche, una delle quali sarà, insieme alla Villa, oggetto di intervento.

  • esterno Villa Abbati Tirone Lombardi - vista posteriore
  • dettaglio di affreschi interni del villa abbati

In seguito al sisma del 2016, gli edifici sono stati gravemente danneggiati. Gli obiettivi di questo progetto s’incentrano su interventi di riparazione e rafforzamento locale, essendo la proprietà vincolata dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo (SABAP-Abr).

Oggi la proprietà risulta intestata alla famiglia Tirone – Lombardi e nel suo interno sono ancora conservati diversi ritratti ed arredi della discendenza Abbati e della famiglia Tirone di Agnone.

Quando si lavora su un progetto, ASDEA cura ogni aspetto progettuale e cerca di dare ai nostri clienti soluzioni anche per i più piccoli dettagli. Da qui nasce la collaborazione con il light designer Danilo Castaldi per lo studio di uno scenario “luminoso” che valorizza e risalta al meglio la bellezza della Villa e del suo storico prospetto