Ricerca


Uno dei maggiori punti di forza di ASDEA è rappresentato dalla mutua collaborazione tra l'ambito progettuale e di riabilitazione delle strutture e quello dedicato alla ricerca. Le esperienze progettuali traggono quotidianamente vantaggio dalle ricerche svolte dai componenti di ASDEA, così come le tematiche di ricerca spesso derivano da effettive esigenze rilevate nell'ambito della progettazione e la riabilitazione delle strutture.
I componenti di ASDEA hanno svolto ricerche in enti e laboratori nazionali e internazionali, contribuendo a fondare una solida esperienza in diversi ambiti, tra i quali:

INGEGNERIA SISMICA

ASDEA, in collaborazione con altri istituti di ricerca, fin dalle sue origini ha sviluppato numerose ricerche nell'ambito dell'ingegneria sismica, in particolare per quanto riguarda la selezione delle registrazioni sismiche finalizzate all'analisi dinamica non lineare delle strutture, la direzionalità del moto e il comportamento dinamico delle strutture in funzione del loro danneggiamento.

MURATURA

I componenti di ASDEA hanno sviluppato numerose ricerche che hanno per oggetto il comportamento delle strutture in muratura. In particolare, tra le ricerche più rilevanti si citano quelle relative alla modellazione numerica mediante telai equivalenti, macro-modellazione continua, micro-modellazione e analisi di omogeneizzazione multi-scala.

MATERIALI COMPOSITI

Le ricerche sui materiali compositi svolte da ASDEA sono in continuo sviluppo e si evolvono in relazione alle continue esigenze rilevate nell'ambito della riabilitazione delle strutture esistenti. In particolare, tra le prime ricerche sui materiali compositi, si ricordano l'analisi delle prestazioni di elementi in c.a. rinforzati con materiali fibro-compositi, l'analisi stocastica di laminati in fibro composito e l'analisi del comportamento strutturale di tubi in fibra di vetro riempiti di calcestruzzo.

CEMENTO ARMATO

La ricerca compiuta dai componenti di ASDEA sugli elementi in c.a. viene applicata in diversi ambiti tra i quali l'analisi dei legami costitutivi del materiale e la loro applicazione a software sviluppati ad-hoc, il confronto di test sperimentali con modelli numerici, lo studio di micro-modelli finalizzati alla comprensione dell'interazione tra calcestruzzo ed acciaio e lo studio di elementi caratterizzati da piccole imperfezioni e/o discontinuità mediante le teorie relative alla meccanica della frattura.

SVILUPPO DI ELEMENTI FINITI, ANALISI NON-LINEARI DINAMICHE E STATICHE

L'analisi di strutture complesse porta spesso alla necessità di analizzare diverse tipologie di elementi finiti. A tale scopo alcuni componenti di ASDEA svolgono continue ricerche sulla formulazione degli elementi finiti e sulla loro applicabilità a strutture in c.a. e muratura.

Le analisi non-lineari dinamiche e statiche vengono applicate nella maggior parte delle ricerche sviluppate dai componenti di ASDEA. In paricolare Tali analisi le analisi non-lineari dinamiche risultano fondamentali nella determinazione della domanda sismica e degli indici di danno su elementi strutturali in c.a. e muratura, così come in tutti gli studi che hanno per oggetto l'analisi del danno di strutture strategiche e rilevanti e/o vincolate e la determinazione delle corrispondenti curve di fragilità.

Le analisi non-lineari statiche permettono lo studio dell'evoluzione del danno della struttura fino alla completa perdita della sua capacità portante. L'utilizzo di carichi applicati progressivamente consente inoltre di evidenziare il tipo di danneggiamento della struttura, mettendo in luce la corretta evoluzione dei meccanismi dissipativi fino al collasso.

INTERAZIONE SUOLO-STRUTTURA

L'interazione suolo-struttura svolge un importante ruolo nell'ambito dell'ingegneria sismica, anche se spesso viene trascurata a livello progettuale. I componenti di ASDEA, in collaborazione con altri enti, hanno sviluppato un'ampia ricerca sia sulla propagazione delle onde sismiche nel terreno e su come esse interagiscono con la struttura, sia sull'amplificazione sismica dovuta alla topografia ed alla stratigrafia del suolo.